Lo stalker omofobo e sessista Stefano Bardi Esempi di ingiuria,minaccia,diffamazione che fa questo idiota

Esiste un vecchio pazzo spelacchiato a Rosignano Solvay. Questo vecchio scoregione e figlio di due gestori di Bar e negozi di abbigliamento ossia Marcello Bardi e Maria Pasana Prunetti di Quercianella, fratello di Simona Bardi

Questo vecchio idiota, stalker , leone da tastiera ,diffamatore e vigliacco di professione, si chiama Stefano Bardi , nato a Livorno il 16 09 1971  e residente in via Lago di Como 8 a Rosignano Solvay (provincia di Livorno) 57016. Stefano Bardi lavora alla PES Srl di Rosignano Solvay, in via Enrico Mattei 11 appunto a Rosignano Solvay ,pagina Facebook https://www.facebook.com/ProgecoEngineering e email aziendale info@pes-srl.net

In paese Stefano ha il soprannome di scemo del villaggio.

Questo psicopatico, letamaio vivente, ovviamente ha la sede principale su internet essendo un luogo dove ci sono pochissimi controlli, sta tutto il giorno al computer o al telefono, cosi il vigliacco Bardi puo molestare e fare reati a distanza come gia spiegato bene in questo articolo. Dal vivo infatti ,essendo un coniglio , non dice nemmeno una parola.

Non crede nessuno alle storielle e diffamazioni che racconta Stefanino, a parte forse un paio di scemi del villaggio come lui …… tra l altro , Bardi è pure mitomane.

Il malato mentale è sposato con Francesca Odierna nata a Ivrea il 17 05 1976 e è padre di Marta Bardi nata il 09 03 2001, Marco Bardi nato il 13 02 2004, Giorgia Bardi nata il 06 06 2005.

Pubblichiamo sotto account internet e numeri di telefono che il porco stalker e calunniatore Stefano Bardi usa per molestare, diffamare , minacciare , truffare o estorcere soldi e altri reati, per evitare che altri cadono nella sua rete di menzogne, bugie ,diffamazioni ,molestie.

Email stef.bardi@gmail.com , Cellulare +39 3347256374 , Numero fisso +39 0586767631 , pagina Facebook https://www.facebook.com/stefano.bardi.58 , pagina Linkedin  https://it.linkedin.com/in/stefano-bardi-16b10329

Foto del pazzo Bardi pochi anni fa

 

Bardi si diverte a offendere essendo un sadico impotente, pure omofobo e sessista : chiama le donne puttane o cagne , insulta le madri peggio dei bambini dell asilo, i gay li chiama finocchi, i trans travoni , i down mongoloidi.

Pubblichiamo sotto degli esempi dei reati che fa Stefano Bardi ogni giorno ossia ingiurie, diffamazioni, minaccia ,atti persecutori e altri screen shot anche divertenti che testimoniano la idiozia e malattia mentale appunto di Stefano Bardi. Troverete pure ingiurie omofobe, sessiste, offensive contro persone affette da sindrome di down : cosi capirete l’ ignoranza e la malattia mentale di questo interdetto.

 

Minaccia di morte pubblicamente come al solito
Bardi offende le madri come i bambini dell’asilo ,chiamandole cagne o puttane
Finocchio : uno degli insulti usati piu da bardi è proprio Finocchio , Bardi infatti è pure omofobo

 

Ecco ,nell ultimo screen shot, la prova che il demente Stefano Bardi è pure omofobo. Chi lo conosce dice che il suo insulto preferito è finocchio o dare del frocio o del gay a chi litiga, assolutamente disgustoso. Da quando lo abbiamo fatto notare il vigliacco pure ipocrita scrive omosessuale e ha terminato di usare termini omofobi per insultare.

Stefano Bardi ha pure smesso di chiamare le donne puttana anche se ogni tanto riprende la sua mania di farlo, essendo abituato e educato da imbecilli analfabeti, maiali come lui.

 

Come la cagna di tua madre … questo scrive pubblicamente il porco maniaco Bardi. Poi se uno risponde pure piange e ti denuncia

 

 

Minaccia di morte e istiga al suicidio via messaggi scrivendo : tagliati la gola, ti scanno come un maiale, ti uccido, ti prendo a bastonate, ti faccio fuori. Minaccia sempre via internet via telefono e la cosa bella e che si auto descrive : chiama per esempio gli altri leone da tastiera quando lui è il primo leone da tastiera,  vigliacco buono solo a minacciare a distanza, dal vivo se sbatti i piedi scappa come un coniglio. Qui trovate le foto del fisico del coglione, non può fare del male a nessuno , è un vecchio scoregione e mollusco. Insulta li altri per esempio chiamandoli porco , appunto si auto descrive , si è scoperto che porco era uno dei soprannomi che usavano su di lui da bambino perchè somiglia a un porco .
Copia gli insulti che gli fanno, se lo chiami per esempio psicopatico in maniera infantile il giorno dopo lui chiama te psicopatico.

 

E lui il primo leone da tastiera ma chiama gli altri leone da tastiera , ovviamente non prova vergogna alcuna il malato mentale

 

Qui il pazzo minaccia di mandare 6 mesi in fisioterapia , minaccia pubblica
Ennesima minaccia del malato mentale Bardi che non fa paura a nessuno nemmeno a sua figlia piccola , anzi fa ridere soltanto , essendo un fenomeno da baraccone

 

Guardate che educazione civilita e linguaggio di questa bestia senza cervello

 

Al contrario delle altre questa e una conversazione privata inviata da un molestato chiamato Christian , oltre alla minaccia di morte mancava la ciliegina ossia usare il termine Mongoloide come insulto

 

Ancora Bardi , lo merda istiga al suicidio un giovane di 39 anni

 

Altre istigazioni al suicido piu minaccia , lo merda bardi e uno stalker psicopatico ossessionato

 

Truffatore detto a caso come sempre , l insulto preferito da Bardi …quando e lui il truffatore pure con aziende fallite in Romania. Follia …….. Ovviamente la ciliegina dare della puttana a una donna che nulla centra

 

Ennesima minaccia ridicola del porco Stefano Bardi ,va compatito, è malato di mente

 

Questa è solo una minuscola parte della attivita diffamatoria, persecutoria, ingiuriosa, minacciosa e dei reati che fa Stefano Bardi nato il 16 09 1971 a Livorno.
Questo soggetto è un malato mentale grave, un interdetto mancato.

Non inseriamo altri screen shot solo per questioni di puro spazio. Bardi, il vecchio pazzo spelacchiato di Rosignano Solvay, rappresenta sulla rete la vigliaccheria e vilta umana, l idiozia piu profonda, l ossessione piu maniacale. Un bugiardo diffamatore rappresenta Stefano Bardi, scansato da tutti, non solo dai vicini di casa e da tutta Rosignano Solvay, Cecina e Quercianella ,ma persino ormai dai suoi famigliari. Persino il padre Marcello Bardi, fondatore del Bar gelateria Arcobaleno a Quercianella inizia a disprezzarlo e a scansarlo.

Invito chi legge questo sito a lasciare un commento sul comportamento di Bardi, per far conoscere a piu persone possibili questo stalker diffamatore maledetto e malato, cosi da risparmiarsi problemi quotidiani.

 

Stefano Bardi foto recente
Condividi